Flossbach von Storch - Foundation Defensive ET

Un Comparto di investimento di Flossbach von Storch di diritto lussemburghese e autorizzato alla distribuzione in Italia.

Il Comparto Flossbach von Storch - Foundation Defensive offre una gestione del patrimonio professionale a fondazioni e altri investitori orientati alla sostenibilità. La strategia difensiva multi-asset mira a perseguire guadagni adeguati a fronte della conservazione del patrimonio a medio termine. Il gestore investe, in base al principio della diversificazione del rischio, in azioni (massimo 35%), obbligazioni, convertibili, valute, oro (investimento indiretto) e fondi d’investimento su scala globale. Il Comparto può impiegare derivati a scopo di copertura e ottimizzazione dei rendimenti. La selezione dei singoli titoli si basa su modelli di valutazione e criteri di sostenibilità interni all’azienda che includono anche le questioni ESG. Inoltre, si tiene conto di criteri di esclusione, che cercano di rispecchiare il più ampio sistema di valori. Il gestore non investe in società coinvolte nella produzione e distribuzione di armi controverse o che generano una quota significativa del fatturato da armamenti, carbone, tabacco, alcol o gioco d’azzardo. Sono escluse anche le società accusate di gravi violazioni ai principi del Global Compact delle Nazioni Unite, relativi ad aspetti come i diritti umani, le norme di lavoro, la tutela ambientale e la lotta alla corruzione. Nella selezione di titoli di Stato vengono esclusi gli emittenti classificati dal Freedom House Index come “non liberi”. Il Comparto è gestito attivamente e non è vincolato a un indice.


Codice ISIN:LU2243569196
Autorizzazione alla distribuzione in:AT, CH, DE, ES, IT, LI, LU
Tipologia di fondo / struttura legale:OICVM / FCP
Domicilio del fondo:Lussemburgo
Valuta del comparto:EUR
Data di lancio:5 gennaio 2021
Chiusura esercizio finanziario:30 settembre
Destinazione dei proventi:ad accumulazione
Gestione del fondo:Flossbach von Storch AG
Dati al:26 febbraio 2021
Patrimonio del fondo:EUR 645.594.594,81
NAV (valore patrimoniale netto):EUR 97,28
Prezzo di rimborso:EUR 97,28
Prezzo di emissione*:EUR 98,25
Spese correnti:2,06%
Di cui anche la commissione di gestione annuale:1,96%
Commissione di performance:non prevista
Commissione di sottoscrizione:max 1,00%
Commissione di conversione:max 1,00% (basata sul valore unitario delle azioni da acquistare e la cui applicazione è a discrezione del intermediario)
Investimento minimo iniziale:non previsto
Investimento minimo successivo:non previsto
Società di Gestione:Flossbach von Storch Invest S.A.
2, rue Jean Monnet
2180 Lussemburgo, Lussemburgo
www.fvsinvest.lu
Banca depositaria / Ufficio di pagamento:DZ PRIVATBANK S.A.
4, rue Thomas Edison
1445 Strassen, Lussemburgo
Soggetti abilitati alla funzione di intermediazione nei pagamenti:BNP Paribas Securities Services -
Milan Branch
Piazza Lina Bo Bardi no. 3
20124 Milano, Italia

SGSS S.p.A.
Via Benigno Crespi 19A
20159 Milano, Italia

Allfunds Bank S.A.U.
Milan Branch
Via Bocchetto 6
20123 Milano, Italia

* incl. una commissione di sottoscrizione massima pari a 1,00%

Fonte: Banca depositaria / Ufficio di pagamento

² Oltre alla commissione di gestione, al fondo vengono addebitati altri costi, come ad esempio la commissione per l'ufficio di trasferimento, i costi di transazione e varie altre commissioni. Per ulteriori informazioni su costi correnti o su costi una tantum è possibile consultare il prospetto d'offerta, l'ultimo rendiconto annuale o le informazioni chiave per gli investitori (KIID).

³ I dati storici utilizzati per calcolare l‘indicatore sintetico potrebbero non costituire un‘indicazione affidabile circa il futuro profilo di rischio e di rendimento della classe di quote. La classificazione di rischio può subire variazioni e quindi cambiare nel tempo. Nemmeno se assegnato alla classe più bassa un investimento può considerarsi esente da rischi. A questa classe di quote è stata attribuita la classe di rischio sopra indicata in ragione del fatto che, essendo il prezzo delle sue quote soggetto a oscillazioni medie, le possibilità di guadagno e i rischi di perdita possono essere moderati. Al momento della classificazione della classe di quote in una classe di rischio può accadere che, a seconda del modello di calcolo, non si tenga conto di tutti i rischi. Per una panoramica esaustiva, consultare la sezione „Informazioni sui rischi“ del prospetto d‘offerta.

In base alle disposizioni normative, non è possibile indicare valori di performance per questa classe di quote che è attiva da meno di un anno.

Prezzi storici delle quote

Dati alValuta del compartoPrezzo di emissionePrezzo di rimborsoNAV (valore patrimoniale netto)
EUR100,00
EUR100,8699,8699,86
EUR100,4699,4799,47
EUR100,6099,6099,60
EUR100,4499,4599,45
EUR100,3499,3599,35
EUR100,0899,0999,09
EUR100,3799,3899,38
EUR100,3899,3999,39
EUR100,2299,2399,23
EUR100,2699,2799,27
EUR100,4899,4999,49
EUR100,9199,9199,91
EUR100,6499,6499,64
EUR100,4699,4799,47
EUR100,6299,6299,62
EUR100,8199,8199,81
EUR100,5299,5299,52
EUR100,5499,5499,54
EUR99,7998,8098,80
EUR100,5499,5499,54
EUR100,9499,9499,94
EUR100,8999,8999,89
EUR100,8099,8099,80
EUR100,6299,6299,62
EUR100,7699,7699,76
EUR100,7499,7499,74
EUR100,6299,6299,62
EUR100,6799,6799,67
EUR100,6599,6599,65
EUR100,6099,6099,60
EUR100,4699,4799,47
EUR100,3999,4099,40
EUR100,1799,1899,18
EUR99,7898,7998,79
EUR99,5798,5898,58
EUR99,2998,3198,31
EUR99,2598,2798,27
EUR98,2597,2897,28

Opportunità

  • Politica d’investimento flessibile priva di benchmarking.
  • I rischi sono diversificati attraverso l’investimento in un’ampia gamma di classi di attivi (ad es. azioni, obbligazioni, obbligazioni convertibili e metalli preziosi (indiretto)). Il potenziale di mercato può essere sfruttato attraverso l’investimento in un’ampia gamma di attivi.
  • L’investimento in attività denominate in valute estere può influire in modo positivo sui singoli valori per via delle oscillazioni dei tassi di cambio.
  • Possono essere utilizzati derivati al fine di incrementare i rendimenti potenziali.
  • I metalli preziosi (investimento indiretto) (ad es. sotto forma di oro) possono essere utilizzati al fine di incrementare i rendimenti potenziali.

Rischi

  • Rischi generali di mercato: i valori patrimoniali in cui la Società di gestione investe per conto dei comparti comportano, oltre a opportunità di incremento del valore, anche dei rischi. I criteri ESG per gli strumenti finanziari sostenibili possono talvolta limitare notevolmente per categoria e numero gli investimenti a disposizione. Se un comparto investe direttamente o indirettamente in valori mobiliari e altre attività, è soggetto a numerose tendenze e andamenti generali, talvolta riconducibili a fattori irrazionali presenti sui mercati, in particolare sui mercati mobiliari. Si verificano perdite nel momento in cui il valore di mercato delle attività diminuisce rispetto al prezzo di acquisto. Se un sottoscrittore vende quote del comparto in un momento in cui il valore delle attività del comparto è diminuito rispetto al momento dell’acquisto delle quote, non percepirà l’intero importo investito nel comparto. Sebbene ciascun comparto aspiri alla crescita costante, questa non può essere garantita. Il rischio dell’investitore è comunque limitato alla somma investita. Non vi è alcun obbligo di versare conferimenti aggiuntivi oltre al capitale allocato dall’investitore.
  • Rischio di cambio: se un comparto detiene attività denominate in valute estere, sarà soggetto a rischi di cambio. In caso di svalutazione della valuta estera rispetto alla valuta di riferimento del comparto, il valore delle attività detenute in valute estere diminuirà.
  • Rischio di credito: il comparto può investire parte delle sue attività in obbligazioni. Gli emittenti di tali obbligazioni possono risultare insolventi e le obbligazioni potrebbero di conseguenza perdere tutto o parte del relativo valore.
  • Rischio di variazione dei tassi d’interesse: l’investimento in titoli con un tasso d’interesse fisso è correlato alla possibilità che il tasso d’interesse corrente al momento dell’emissione di un titolo subisca una variazione. In caso di aumento del tasso d’interesse corrente rispetto al tasso d’interesse in essere al momento dell’emissione, i titoli a tasso fisso perderanno di norma valore. Al contrario, in caso di flessione del tasso d’interesse corrente, il valore dei titoli a tasso fisso aumenterà.
  • Rischi correlati all’utilizzo di derivati: il comparto può sottoscrivere operazioni su derivati per le finalità descritte all’interno del KIID e del prospetto informativo di offerta. Ciò significa maggiori opportunità, ma anche un maggiore rischio di perdite. L’uso di derivati a fini di copertura rispetto alle perdite può inoltre far diminuire le opportunità di profitto del fondo.
  • Rischi legati ai metalli preziosi e alle materie prime: i prezzi dei metalli preziosi e delle materie prime possono essere soggetti a forti oscillazioni dei prezzi. Sono possibili perdite di corso.